Reportage fotografico di matrimonio: come rendere unici i momenti irripetibili delle nozze

Uno dei termini maggiormente utilizzati dai fotografi è il reportage fotografico di matrimonio, cioè un servizio che ritrae fedelmente e senza filtri tutti i momenti più significativi ma anche più naturali delle nozze senza pose forzate. In realtà la parola reportage fotografico è un po' troppo abusata ed inflazionata in questo settore poiché molti professionisti, pur garantendo questo servizio, in realtà scattano foto "ingessate" con posizioni e gesti su richiesta. Il reportage fotografico di nozze è invece l'esatto opposto delle foto a comando, poiché punta a cogliere quei momenti più spontanei e naturali che trasudano tutte le emozioni e le sensazioni dei soggetti immortalando quegli istanti unici ed irripetibili.

Ilaria e Andrea, fotografi di matrimoni a Trieste, proprio sul reportage fotografico hanno costruito la loro fortuna rispecchiando in pieno il vero significato di questo servizio. I due professionisti, pur garantendo alcuni scatti "obbligati" se richiesti come le foto di famiglia o le foto di gruppo, non intervengono mai nel corso della cerimonia per chiedere una posa in particolare. Ogni istante di quel giorno magico è unico e per questo motivo non vengono imposte ripetizioni durante gli scatti come se fosse un film. Lavorare in questo modo per un fotografo risulta anche più facile poiché consente di cogliere gli aspetti più significativi di ogni momento che trasmette quell'emozione riportata nello scatto.

Naturalmente la scelta spetta agli sposi che possono anche preferire un fotografo che li guidi passo dopo passo nell'impostazione migliore di una foto, anche se il reportage fotografico li lascia molto più liberi e rilassati in quel giorno in cui devono solo pensare a divertirsi e godersi ogni momento magico delle nozze. Non esiste uno stile giusto o sbagliato, ma un reportage fotografico di matrimonio non prevede interruzioni o direttive da parte del fotografo che può dare libero sfogo alla sua fantasia ed alla sua creatività per catturare le migliori immagini di quel giorno. In fondo si tratta di una giornata di pura gioia e felicità, quindi ogni momento sprizza emozioni da ogni poro che il fotografo deve essere bravo ad intercettare e riportare nello scatto.

Il reportage fotografico ha un fortissimo potere emotivo poiché ripropone la realtà di quel giorno al 100%. In un secondo momento riguardando le immagini del proprio matrimonio gli sposi rivivranno quei momenti romantici e fiabeschi senza alcuna alterazione della realtà. Gli sposi, sentendosi liberi di interagire con gli altri senza filtri o riflettori, potranno esprimere più facilmente nello sguardo e nei gesti le sensazioni uniche difficili da spiegare a parole che solo uno scatto può rappresentare fedelmente.